Il coltello di Scarperia per eccellenza, da sempre presente nella produzione scarperiese, la lama dalla forma detta a “scimitarra” e la struttura metallica del manico lo rendono uno strumento robusto ed affidabile. Il “becco” sul fondo del manico veniva utilizzato come appiglio per aprire il coltello con una mano sola. Prende il nome da un famoso corpo militare francese, presumibilmente a causa della forma della lama.